Il prezzo Bitcoin sfida la gravità per rompere al di sopra dei livelli di resistenza chiave

Il Bitcoin è salito di livello nelle ultime 24 ore. La moneta del re ha visto un’ondata di recupero decente che l’ha portata dal minimo di 10.387 dollari contro il dollaro USA visto durante il fine settimana.

BTCUSD si è imbarcato in un movimento verso l’alto al di sopra dei livelli di resistenza di 10.550 e 10.650 dollari per commerciare a 10.740 dollari durante il tempo della stampa.

Il Bitcoin è ora aumentato dello 0,5% nelle ultime 24 ore, poiché l’asset mostra ancora una volta una correlazione con l’S&P 500. I mercati azionari si sono ripresi oggi sulla scia della notizia positiva che il presidente Donald Trump è apparentemente in buona salute nonostante la contrazione di Covid-19.

Il mercato azionario in rialzo ha dato una spinta ai tori di BTC, che sono riusciti a superare alcuni livelli critici di resistenza. Gli orsi sembrano aver perso il controllo mentre BTC continua a salire costantemente, ma è probabile che debba affrontare una forte resistenza vicina ai 10.900 dollari.

Il prezzo del frattale Bitcoin prevede un ritorno a 11.000 dollari
L’ammiraglia della crittografia è stata bloccata in un intervallo compreso tra i 10.000 e gli 11.000 dollari nell’ultimo mese, ma secondo un analista di crittografia quella fase di consolidamento potrebbe presto terminare.

L’analista di crittografia frattale Dwights ha condiviso il grafico qui sotto su twitter, che suggerisce che BTC presto si troverà ad avere un gap più alto ed eventualmente a prendere di nuovo 11.000 dollari.

Le tendenze a catena concordano con le prospettive ottimistiche condivise da Crypto Dwight. Secondo l’analista a catena Willy Woo, BTC è nelle prime fasi di adozione e attirerà più utenti nel tempo.

Egli sostiene che un picco di nuovi utenti permetterà al prezzo del bitcoin di divergere dai mercati tradizionali, che attualmente tengono bassa la moneta del re.

„L’alta inflazione monetaria che il mondo sta subendo in questo momento è la crescita degli steroidi per l’adozione di BTC HODLer“, ha aggiunto Woo.

Se il prezzo del BTC si sposta a 11.000 dollari, l’analista Cole Garner ritiene che la notevole resistenza del portafoglio ordini a questo livello potrebbe arrestare il trend del toro in corso.

Yearn.finance (YFI) Nosedives 17%
DeFi darling Yearn.finance (YFI) ha affrontato un forte rifiuto nelle ultime 24 ore. Il gettone ha perso il 17%, il che lo rende il peggior performer tra i primi 100 beni digitali.

Questo drastico calo che ha portato il prezzo di YFI a 19.000 dollari è attribuibile a un calo dei rendimenti che gli utenti dei prodotti Vault di Yearn.finance possono ottenere. Il gettone non ha mai raggiunto un tale livello da quando, molte settimane fa, ha raggiunto un picco di oltre 40.000 dollari.

Il clamore che circonda la DeFi sembra essersi attenuato nelle ultime settimane, dato che la maggior parte dei protocolli top associati alla DeFi ha registrato perdite in quel periodo. Inoltre, l’indice Composite DeFi di Binance è sceso di oltre il 50% in un mese dal suo lancio.